shutterstock_403687378.jpg

LE CASE

VITTORIANE

Sebbene molte delle case in stile vittoriano abbiano subito dei restauri dopo i devastanti terremoti del 1906 e del 1989, molte di esse, costruite alla fine dell’Ottocento, caratterizzano ancora oggi le vie di San Francisco e in alcuni quartieri, come Hayes Valley (Alamo Square) oppure il non lontano Haight -Ashbury District, sono gli edifici più comuni. Simili tra loro presentano tutte un’ossatura di legno e poi differiscono negli ornamenti, per esempio quelle cosiddette “italianate” di metà del XIX secolo sono caratterizzate dagli alti cornicioni mentre quelle in Stick style (“stile bacchetta”), risalenti alla fine dell’Ottocento, hanno i tipici bovindi e i timpani ornamentali. Le più caratteristiche sono certamente le Queen Anne: un termine coniato dall’architetto inglese Richard Shaw. Sono edifici riconoscibili per le torri e le torrette e per le colonnine che decorano le balaustre e le verande.

shutterstock_1069380827.jpg
shutterstock_581935222.jpg

Polaroid di viaggio

THE MALL

è il bellissimo viale di Central Park incorniciato da oltre 150 olmi americani.

EDIFICI IN STILE “ITALIANATE” caratterizzati, oltre che dai cornicioni, dalle raffinate decorazioni intorno alle porte neoclassiche e alle finestre.

Esperienze da vivere

ESPLORA

IL TUO ITINERARIO

Torna su

white star libri
National Geographic Kids
nat geo kids.png
white star kids